Cercare il “Partner Perfetto”

Mi hanno raccontato di un uomo che era rimasto scapolo per tutta la vita perchè cercava la donna perfetta.
Quando compì 70 anni qualcuno gli chiese:
– Hai viaggiato in lungo e in largo, da New York a Katmandu, Roma, Londra etc, sempre alla ricerca. Non sei riuscito a trovare una donna perfetta? Nenche una?
Il vecchio si fece triste e rispose:
– Sì, una volta l’ho trovata.. Un giorno, tanto tempo fa, ho trovato una donna perfetta..
L’interlocutore gli chiese:
– E cos’è successo? come mai non l’hai sposata?
Con aria ancora più triste il vecchio rispose:
– Cosa potevo fare? Lei era alla ricerca dell’uomo perfetto…
dal web

Cercare il partner “perfetto” non è tipico solo della fase iniziale di una relazione ma è una tentazione che può perdurare per tutta la durata di una relazione. Durante la vita di una relazione questa ricerca si manifesta attraverso il tentativo di cambiare il partner per adeguarlo al proprio ideale di perfezione rifiutando di accettarne l’unicità.

Bisogna redndersi conto che la perfezione è possibile solo trovarla in se stessi e passa attraverso l’accettazione dei propri limiti e conseguentemente dei limiti dell’altro.

Dott. Roberto Cavaliere

Psicologo, Psicoterapeuta

Studio in Milano, Roma, Napoli e Vietri sul Mare (Sa). Possibilità anche di effettuare consulenze via Skype o telefoniche

per contatti e consulenze private tel.320-8573502 email:cavalierer@iltuopsicologo.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *